Sono triste da un po'

TWITCH: www.twitch.tv/tumblurr
Stasera vi aspetto alle 21:00, apriremo pacchi rari che qui in italia non vedremo mai.
il discorso comunque è semplice, se qualcuno vuol dirmi come ne è uscito se avete avuto anche voi questi momenti, mi aiuterebbe tanto

Commenti

  1. afutla qian

    afutla qian22 minuti fa

    Più che tristezza mi sembra depressione e non va sottovalutata

  2. Elisa Scotti

    Elisa Scotti26 minuti fa

    Sei sempre stato quello che mi tirava su quando stavo così, quando ero triste ma non sapevo il perché, mi faceva rabbia il non sapere, il fatto di dipendere da questo senso di tristezza che lentamente mi divorava e faceva perdere tutti i bei momenti che non riuscivo più a godermi. Ora che invece sei te che stai giù, mi fa male perché so che non potrò aiutarti tanto quanto tu hai fatto con me. Hai fatto la cosa migliore a trovare un modo per tirare tutto fuori, ti voglio bene blure, spero che tu possa tornare ad essere felice perché te lo meriti come poche persone...

  3. Brostvarta

    Brostvarta37 minuti fa

    Ma si, è così da anni, ad un certo punto ti accorgi va tutto male e ti chiudi in te stesso e la vita fa schifo finché sei da solo

  4. Mario Serpi

    Mario Serpi53 minuti fa

    Ottima stempia

  5. afutla qian

    afutla qian21 minuto fa

    lezione, ti auguro di passare un periodo migliore, ciao.

  6. Matteo Manduca

    Matteo Manduca57 minuti fa

    Capisco ciò che stai provando. Sembra tu sia sopraffatto dagli eventi, dalle incertezze, dalla mancanza di soddisfazione o stimoli. Per esperienza personale, posso dirti di vivere focalizzandoti quanto più possibile su ciò che ti sta acuore e che ti rasserena, so che è difficile e che i momenti positivi sembrano distanti, ma devi dare tempo a te stesso di capire le tue domande e trovare una risposta. Io vedo i momenti di completa tristezza e insicurezza come quello che stai vivendo, tu come una sfida; non sei debole se ne parli e tantomeno se ti senti avvilito, lo diventi se ti abbatti e ti cedi alle situazioni di difficoltà. Tu ora devi superare questo momento e viverlo come una sfida, cercando di superarla a tutti i costi, perché alla fine ne uscirai più forte e risponderai a molte domande che ti poni.

  7. gabbb

    gabbbOra fa

    ti voglio bene

  8. Giacomo Gennari

    Giacomo GennariOra fa

    Dai brò👊👊👊

  9. Andreea Popa

    Andreea PopaOra fa

    Vivi per te stesso, il motivo sei tu, hai una vita davanti, vivila.

  10. Modly Channel

    Modly ChannelOra fa

    porca troia Blur io ti seguo dal primo king delle bestemmie, e anche dopo i video di call of duty ci stavi ancora, ma ora cristo mi sto riavvicinando al tuo canale e vedo un cambiamento atroce. io ci sono passato anche se per poco tempo, ma e stato orribile, ti consiglio solo di dirlo, a qualcuno, qualcuno a cui vuoi bene che sia un amico un parente, e poi di relazionarti socialmente con qualcuno di farti un gruppetto di amici, di distrarti, in caso anche con ITgos ❤️

  11. NicKQuasiS3nzaTesta

    NicKQuasiS3nzaTesta2 ore fa

    Talmente trasformista da diventare una nuova versione 2.0 di Tutubi

  12. Lione Il Pro

    Lione Il Pro2 ore fa

    Probabilmente sarò il commento più stupido, ma sto passando da due anni a questa parte un periodo molto stabile. Premetto ho 17 anni. Nel maggio 2017 è successa una cosa per niente bella con una persona che tutt'ora non riesco a vedere, ho pianto la notte stessa dell'accaduto e da quel giorno ho iniziato a preoccuparmi di quella ragazza, anche se inizialmente ero poco preoccupato. Poi in estate, non potendola più vedere, le mie preoccupazioni aumentarono ed e bbi anche un periodo di depressione dove volevo suicidarmi, anche se non avevo il coraggio di farlo e il vero obbiettivo era di far sentire in colpa quella persona. Poi scrissi alla sua amica e le chiesi come stesse e dopo aver parlato con lei, non dicendole del periodo della depressione, non si risolse nulla. Due giorni dopo mi scrisse la sua amica spiegandole tutto e iniziammo a scriverci, scoprì che in verità lei era tanto simile a me, ma purtroppo non ero abbastanza "figo" per lei. Questo è probabilmente uno dei motivi per cui non sono felice, ma un altro motivo è la nostra società. Alcuni di voi diranno "non è vero" e in parte posso dare loro ragione perché non sempre è così, tuttavia dai 14 massimo 15 anni in su le persone iniziano a voler essere notate e "fighe" così iniziano a fumare, dalla sigaretta passano all'erba e così via. Il vero problema è che queste persone vedono sullo stesso piano solo coloro che fanno le stesse cose e ciò è ingiusto, mi trovo molto spesso meglio con persone di altre classi, tra cui un mio amico delle medie, piuttosto che quelli della mia classe e quando sto con loro non sono quasi per niente coinvolto e questa cosa la detesto. Scusatemi per la lunghezza del testo ma anch'io avevo bisogno di sfogarmi.

  13. Ivan Boccasile

    Ivan Boccasile3 ore fa

    Non sei debole. Debole è colui che non riesce a prendere consapevolezza della sua attuale situazione. Non preoccuparti del parere degli altri se "stacchi random". Vieni prima tu, poi tutto il resto. Non sei solo, chiediti cosa e chi è importante e rincorri quella felicità. Rincorri quello che davvero ti stimola ad essere felice, perché la tua felicità DEVE essere la priorità. Prendere atto della propria infelicità è il passo più difficile da fare, perché ammettere a se stessi di non essere felici non è facile, tantomeno bello. Ma è sintomo di maturità, crescita personale e enorme consapevolezza di ciò che ci circonda. Forza giammà, io ci sono, noi ci siamo, ma soprattutto, tu ci sei.

  14. Lucifer InChains

    Lucifer InChains3 ore fa

    Gianmarco, so come ti senti. Io ho iniziato a sentirmi così a 14 anni, ora di anni ne ho quasi 26 e nulla è cambiato. Non c'è niente che mi renda davvero felice o quantomeno appagata. Ho provato di tutto, spesso peggiorando i miei sintomi. Vivo in una spirale di depressione, ansia, aspirazioni suicide, autolesionismo, disturbi alimentari e insonnia. Ogni giorno é una tortura. Eppure sono qui, ancora qui. Non so ancora per quanto, ma sono qui. Ce la puoi fare.Sento che ne uscirai.

  15. That's Tea

    That's Tea4 ore fa

    non hai idea di quanto io ti capisca.

  16. Patrik Berariu

    Patrik Berariu4 ore fa

    vai a farti il cammino di santiago

  17. mattia mazzeo

    mattia mazzeo4 ore fa

    Non chiederti cosa devi fare per stare meglio, ma come puoi fare meglio quello che già fai e quello che vorresti fare

  18. Aurum Au

    Aurum Au4 ore fa

    Ciao Gianma, quando sono triste mi aiuta tanto pensare a quanto sono piccola nell'universo e quanto esso sia una merda perché nonostante io mi sia fermata quello continua ad andare fregandosene altamente, realizzo così che nessuno mi sta osservando con la lente d'ingrandimento, nessuno sa cosa sto passando nella mia testa e per questo sono l'unica in grado di aiutarmi e sono io che devo prendere in mano le redini e attivarmi per uscire dal limbo di autocommiserazione. Inoltre non c'è bisogno di sembrare sempre felici come non c'è bisogno di avere tutto chiaro nella vita perché non c'è un modo giusto o sbagliato di viverla. Se posso darti un consiglio, buttati, sforzati, costringiti a fare cose, qualunque cosa, una volta che inizi a muoverti puoi riprendere a fare e magari perché no, pian piano la tristezza diventerà sempre meno triste. Ho personalmente trovato conforto in piccole cose, mi aiutano tanto le passeggiate e cucinare. Anche riprendere a studiare sembra un'ottima idea! Spero che aver fatto questo video ti abbia aiutato in qualche modo a toglierti uno dei tanti pesi. Ad ogni modo tieni sempre a mente una cosa sola, per quanto di merda possa essere un periodo, in qualche modo, la situazione migliorerà, migliora sempre, a volte devi sopportare per poco tempo, altre volte per molto di più, ma non cedere mai alla tristezza

  19. Gatsby

    Gatsby4 ore fa

    Inizia a fumare erba Gianmà porcodio

  20. Araxdied

    Araxdied5 ore fa

    Consiglio da parte di una persona che questa sensazione l'ha vissuta: Da quando ho iniziato le superiori la mia vita ha via via assunto toni sempre più cupi ed ero sempre più tormentato da ciò che vivevo. Ho finito il quinto anno delle superiori dopo essere stato bocciato due volte e dopo aver passato tutti gli anni (fin dalle elementari) convinto di essere stupido perché i professori mi reputavano tale; quindi si può ben capire che lo studio non mi sia mai piaciuto, anzi. Dopo i 7 anni di scuole superiori sono andato a lavorare nel ramo per cui ho studiato e ho passato 3 anni in quel posto. Il primo anno di lavoro l'ho passato in maniera vacua a causa di mille fattori, tutto incideva pesantemente nella mia vita e non c'era nulla che mi interessasse, nulla per cui provassi piacere. Guardavo gli altri ed erano felici per le cose che io ritenevo più stupide. Provavo gelosia, invidia verso gli altri. Ho iniziato ad abbandonare certe amicizie, credendo fossero le persone che mi stavano antipatiche a rendermi la vita così, però mi sono accorto che non era così. Potevo considerarmi fortunato ad avere parecchi amici dalla mia parte, però in quella situazione mi sembrava di essere solo. Non volevo dire agli altri come stavo ma allo stesso tempo volevo che qualcuno si interessasse. Dopo anni di stress dovuto a questa sensazone le soluzioni sono due: o ti fai del male per pensare ad altro, o continui a subire sperando che qualcosa cambi. Io ho deciso di fare la prima scelta, però non volevo che fosse un male non produttivo... ho pensato di farmi del male esagerando con gli allenamenti. Non ero troppo abituato con l'allenamento fisico, però ho deciso di mettermi a fare allenamento ogni giorno, aumentando sempre di più la dose. Sono arrivato a 3 mesi di allenamento continuo (fatto prima e dopo le 9 ore al giorno di lavoro) e il risultato è stato... un'ernia al disco che mi ha limitato in tutto quel che facevo. Nessuna postura mi faceva stare meglio. Stare seduto era la posizione che più mi faceva male, e io facevo un lavoro d'ufficio. In quei momenti, mentre facevo allenamento pur sopportando il male, mi rendevo conto di quanto era importante il mio corpo e la mia salute. Erano cose che non avevo proprio mai considerato, eppure le ho scoperte in quel modo. Da lì ho seguito diversi esperti per rimettere a posto la mia schiena ma con nessun medico la mia situazione migliorava. Ho passato più di un anno in quella situazione, a lavoro dovevo alternare i momenti in cui lavoravo al pc seduto e quelli in cui rimanevo in piedi per rilassare la mia schiena. Fatto sta che quel senso di cura verso il mio corpo mi ha portato a distrarmi e, con questa distrazione, ho iniziato a pensare in modo diverso. Mi sono accorto di vedere la vita in modo diverso. Ho cominciato a caso per pura curiosità ad interessarmi di materie informatiche e scientifiche, finivo il più velocemente possibile il lavoro che dovevo fare al pc per poi mettermi ad imparare cose nuove. Tutto è accaduto automaticamente, la mia curiosità aveva raggiunto livelli che non avevo mai provato. Per me sono stati gli anni più belli della mia vita. Mi svegliavo alle 4:30 per studiare e poi alle 7:30 partivo per andare a lavoro, tornavo a casa la sera e studiavo dopo aver cenato. E così ho continuato fino a quando ho deciso di dare una svolta alla mia vita. Avevo studiato alle superiori come geometra, stavo lavorando come geometra da 3 anni, e all'età di 23 anni ho deciso di andare a studiare Astronomia all'università. Il primo anno è stato difficilissimo per il problema di rimettermi alla pari con lo studio, però ora sono al secondo anno e... semplicemente, è stata la scelta migliore della mia vita. Non tanto il fatto di aver scelto questa come facoltà, ma proprio il fatto di aver preso la mia prima vera decisione in tutta la mia vita. Ho sempre odiato studiare e ora mi ritrovo a studiare materie fisiche per pura curiosità personale. Questo è stato ciò che è successo a me, non so a te come andrà, non ti assicuro che iscrivendoti all'università e stando insieme ad altre persone potrà cambiare il tuo modo di vivere. So solo che te ne renderai conto da solo di qual è la scelta giusta per te. Sappi comunque che non sono un tuo ammiratore, ti ho seguito per qualche gameplay di Kingdom Hearts perché sono appassionato di quella serie ma niente di più. Non mi piace molto certi modi che hai di comportarti però va bene così, è giusto che ognuno viva la vita come lo ritiene più giusto. Considerami una persona che ti giudica come io mi sono sentito giudicato dai miei professori per tutta la vita, che sono quindi stati coloro che poi mi hanno portato indirettamente ad affrontare la vita che sto vivendo ora. Ti ho scritto questo commento solo perché so cosa voglia dire affrontare certe situazioni, quindi spero che ti possa essere stato in parte utile. Ora vado che sono pure in ritardo per la lezione, ti auguro di passare un periodo migliore, ciao.

  21. Andrea Ferro16

    Andrea Ferro167 ore fa

    Lascia tutto, twitch, ITgos e pensa a te stesso, vai all'università, pensa alla tua felicità e raggiungila.

  22. Cristian Pezzoli

    Cristian Pezzoli8 ore fa

    Secondo me se hai voglia di far l'università, se trovi davvero quello che ti piace puó essere solo un bene

  23. eioshen boboi

    eioshen boboi10 ore fa

    fattorino magari solo parlare con persone anche per qualche secondo tu potrebbe aiutare, un saluto ❤️

  24. Micheal Wells

    Micheal Wells11 ore fa

    La vita in se per se non ha senso, noi, il nostro pianeta e tutto l’universo è nato da una serie di casualità, nessuno nasce con un obbiettivo già pre impostato, dei scavare dentro di te e capire cosa ti piace veramente, devi trovare qualcosa che ti dia veramente piacere e farla a prescindere e vai da uno psicologo bravo fidati che ti svolta la vita

  25. qopoy dnon

    qopoy dnon5 ore fa

    Raga ve volevo chiedere ma quando acquisto una maglia di blur poi dopo quanto tempo ci mette la spedizione?

  26. Zet_ Universe

    Zet_ Universe12 ore fa

    Tra l'altro come fa a essere triste? Cioè è assurdo, ha una tipa carina, ha un lavoro dove fa il cazzo che li pare e guadagna bene e inoltre è pure "famoso"/conosciuto in giro, che il detto, CHI HA IL PANE NON HA I DENTI si addice proprio a lui? Questo e altro lo scopriremo su www.twitch.tv/Zet_Universe

  27. eioshen boboi

    eioshen boboi10 ore fa

    Peccato non te posso consiglia il king delle bestemmie pe tiratte su 😆 ricorda che la tua fanbase ti capisce tutta

  28. Padrus _

    Padrus _12 ore fa

    Sono nella tua stessa situazione, provo ogni giorno dispiacere. Dispiacere per qualcosa che io so non arriverò mai, è già da un po’ che va vanti così, e solo ora mi rendo conto che forse non sono l’unico in questa situazione. A me da fastidio il fatto che debba alzarmi la mattina e iniziare la giornata con il muso perché sono alla ricerca di non so che cazzo per far sì che questa mia vita possa andare bene. Un po’ è anche colpa mia lo ammetto perché ho un carattere strano è in visione del mondo anch’essa strana. Sono alla ricercata dell’ignoto del mistero, e nessuno credo a parte te (fino ad ora) l’abbia capito. Mi auguro per te che tu possa risorgere dal buio che ti circonda.

  29. qopoy dnon

    qopoy dnon5 ore fa

    Qualche sgois e via

  30. Mango

    Mango12 ore fa

    À rega, anche Etika faceva questi discorsi, e spero sappiate che fine ha fatto. Non va minimamente sottovalutato. Numero prevenzione suicidi, se qualcuno ne ha bisogno: 199.284.284.

  31. • RoYaL

    • RoYaL12 ore fa

    Una volta pubblicasti un video con un numero di un centro che aiutava le persone che riversavano in condizioni psicologiche non ottimali. Non perché non voglia essere d'aiuto io, ma perché vedette cosí fa strano e forse loro possono aiutarti davvero

  32. Al Bi

    Al Bi13 ore fa

    Hey, non ho mai visto un tuo video e questo è il primo. Ho 22 anni ed è capitato che mi sentissi in questo modo per anni. Ero caduto in depressione perché odiavo le persone, la società, il posto in cui vivo, il mondo intero. Sapevo però che dovevo fare qualcosa per stare bene. Quello che ho fatto è partire, da solo. Avevo già la consapevolezza che non sarei mai potuto essere felice stando da solo, l'essere umano è un ANIMALE SOCIALE per un motivo. Sono partito più di una volta, a volte per 3 mesi a volte anche solo per poche settimane, e l'unica cosa che sono riuscito a pensare è stata che se fossi rimasto a casa sarei sprofondato sicuramente in un baratro di disperazione e malinconia. Non sto esagerando. La cosa che mi ha salvato non sono tanto i posti che ho visto, ma le persone. Se può essere un consiglio, gli ostelli sono il posto perfetto per conoscere persone e non stare soli in un viaggio solitario. Ero sempre circondato da persone, da idee, da stimoli, da sorrisi, da opportunità e nuove esperienze. Sono cose che ti cambiano dentro e tutti hanno bisogno di queste piccole cose. Fanno accendere la luce che hai dentro te, ti fanno splendere. Sicuramente ti dà la consapevolezza che la felicità è anche una scelta. Prendersi una pausa mentale quando senti che serva è fondamentale. E penso, potrei sbagliarmi, che tu possa permetterti una pausa, quanto basta, per tirarti sù. Ho ascoltato il tuo messaggio di aiuto e per questo ho voluto raccontarti la mia esperienza in poche righe sperando possa esserti di aiuto. Alberto

  33. David Signorotti

    David Signorotti13 ore fa

    Gianmarco, lascia tutto, ITgos e Twitch, dedicati a te stesso, sfogati. fai quello che magari può ridare una voce alla tua tristezza cosi che tu possa essere ascoltato/aiutato. non fare sforzi che possono portarti a cadere in una tristezza più profonda, ancora che sei in tempo spacca questo muro e dai voce alla tua rabbia e tristezza, lo sappiamo tutti che sei forte, vogliamo rivederti come prima, abbandona tutto ciò che ora ti pesa e potrebbe tagliarti le gambe, chi ti vuole bene davvero ti capirà. siamo con te perché queste cose che hai per la testa sono sintomi di depressione ed è veramente difficile da sconfiggere se arriva a stadi molto alti, inizia un hobby che possa fare uscire quell'entità maligna, ma non agevolare questo dolore, MAI. ti vogliamo bene Gianmarco ormai è una visione comune di persone che sono stanche di vivere la solita routine come se fosse un loop continuo, hai bisogno di interrompere questo loop e dare una svolta o di innovare le tue giornate e tutto andrà meglio, sei forte, ma quello che lo sa meglio di tutti sei te.

  34. Kirito San

    Kirito San13 ore fa

    Ti chiedo scusa, ho messo like ma non sono riuscito a guardare il video. Essendo in una situazione simile non me la sono sentita di guardarlo per paura di stare peggio

  35. Federico Camps Perazza

    Federico Camps Perazza14 ore fa

    Dio santo come ti capisco, non sei solo

  36. Matteo Ranalli

    Matteo Ranalli14 ore fa

    sei forte giamma, prendi in mano la tua vita

  37. Shadow 46

    Shadow 4614 ore fa

    Io te posso capì benissimo, a me sta capitando stessa situazione.. Anzi la sto vivendo circa da 2 mesi.. Vorrei uscirne ma non riesco nonostante ho le persone che mi vogliono bene ma mi chiudo sempre in me stesso

  38. Simone

    Simone14 ore fa

    La tua dispersione è data dal semplice fatto che il mondo è troppo ampio o ci sono tantissime cose da fare che non sai cosa fare e ti blocchi. E ci soffri. Soffermati su un punto e dedicatici anima e cuore.. quel poco di soddisfazione ti risolleverà. Io ad esempio mi sono dedicato alla campagna. Seminare e dare vita e nutrirmi dei frutti. Dai un senso alla tua vita. Un passo alla volta

  39. Merio Balotelli

    Merio Balotelli14 ore fa

    SCENDI NEL PROFONDO. COSA VUOI FARE ? SE STAI COSI È PERCHE STAI "MANGIANDO" QUALCOSA CHE TI FA MALE. COS È CHE "VUOI MANGIARE"?

  40. Lorenzo Marongiu

    Lorenzo Marongiu14 ore fa

    Il primo passo è parlarne. Bravo blur❤

  41. InsidERr

    InsidERr15 ore fa

    Sono nella tua stessa situazione, identica

  42. Giumma_YT

    Giumma_YT15 ore fa

    Qualche sgois e via

  43. Lelouch 4

    Lelouch 415 ore fa

    Raga ve volevo chiedere ma quando acquisto una maglia di blur poi dopo quanto tempo ci mette la spedizione?

  44. alessandro berardi

    alessandro berardi15 ore fa

    Peccato non te posso consiglia il king delle bestemmie pe tiratte su 😆 ricorda che la tua fanbase ti capisce tutta